paolodelpapafoto.org logo

Indonesia

Lí Indonesia è uno dei vari territori nei miei viaggi e avventure nel mondo che ho visitato e tratto immagini
in ogni suo angolo e itinerario da Sumatra, tra ambienti e popolazioni, le trbù di Nias e Mentawaii, le isole Sulawesi, le traversate di Giava e lí isola degli dei Bali dove ho vissuto per brevi periodi, tra le Isole della Sonda ho navigato nellí arcipelago delle Nusa Tenggara, il martoriato Timor e le Molucche, le spedizioni nel Borneo Kalimantan e nelle remote aree dellí Irian Jaya nella Nuova Guinea indonesiana.Lí ho sempre definita territorio per la vastità, varietà di ambienti e popolazioni delle circa quattordicimila isole che si stendono dallí oceano Indiano al Pacifico per oltre cinquemila chilometri, solo un migliaio abitate e solo seimila esplorate completamente. Ad est delle aniche rotte commerciali sulle vie delle spezie provenienti dai porti dello Yemen e il Dhofar omanita per lí India di dove continuava nello lo Sri Lanka e il Bengala, proseguendo per le coste dellíIndocina, la Malesia e la grande produttrice di molte spezie che era lí Indonesia. Favorita dalla natura oltre che per la sua posizione anche per la grande varietà degli ambienti naturali, la fauna e la flora, la fertilità del suolo, il clima mite e la ricchezza geologica. Líenorme varietà delle isole, líincredibile crogiuolo di razze che la popola e la straordinaria posizione, ha da sempre attratto popoli e civiltà che si sono susseguite nella vasta regione orientale dove incrociarono per millenni le rotte delle spezie, indiani, cinesi, malesi, arabi, portarono culture e religioni diverse dal buddismo e lí induismo alla penetrazione islamica, che si sono amalgamate con i costumi e tradizioni locali producendo la grande e straordinariamente varia cultura indonesiana. Su quelle antiche antiche rotte giunsero i portoghesi e poi gli olandesi che esplorarono e colonizzarono lí immenso arcipelago per sfruttare le basi commerciali, la produzione delle preziose spezie e lí agricoltura in territori dalla sorprendente fertilità, un lungo dominio oppressivo come tutte le altre potenze coloniali. Indonesia indicava lí intero territorio insulare del sud est asiatico che andava dalla Malesia e Giava alle filppine Luzon e isole Moros fino al Borneo e il vasto arcipelago fu denominato Indie Orientali Olandesi, più tardi la colonia olandese prese definitivamente la denominazione di Indonesia che comprendeva i grandi territori amministrativi centrali di Giava e Sumatra e quelli esterni di Sulawesi, líarcipelago della Sonda con Bali e le Nusa Tenggara, le Molucche, parte del Borneo e le coste regione occidentale Irian Jaya dallí interno inesplorato della Nuova Guinea.

Qui solo pochi esempi dei reportages sullí Indonesia, tra antiche civiltaí, popolazioni isolate e sulle rotte degli antichi esploratori, mercanti, missionari e viaggiatori. Da un archivio esclusivo anche su molti luoghi e popolazioni completamente cambiati,sempre con studi, ricerche, testi, articoli realizzati dallí autore insieme alle immagini. Le foto sono pubblicate in bassa risoluzione quali esempi, sono disponibili gli originali in alta risoluzione e alta qualità e disponibili per richieste professionali.Le foto sono pubblicate in bassa risoluzione quali esempi, sono disponibili gli originali in alta risoluzione e alta qualità e disponibili per richieste professionali.
Here only a few examples of the reportages about Indonesia. Ancient civilizations and the peoples, on the routes of the old explorers, merchants, missionaries and travelers.From an exclusive archive also about completely changed places and populations with studies, research, text, articles, made by the author with the images. The photos published here are only a few examples of reportages much larger for each theme. All images are in low resolution only as samples, the originals are available in high resolution and high quality and available for professional request.

Reportages
Indonesia
Giava
Bali
Sulawesi
Nias
Mentawaii
Phot gallery
Indonesia

more: Indonesia.pdf

loading